Articolo

Je suis Charlie

Andrea Martini 19 gennaio 2015 topolino, panini

Immagine articolo

Non c'è molto da dire.

Credo che questo editoriale sia un gesto sincero e significativo e, per certi versi, anche coraggioso e un po' inaspettato. Così come la decisione di interrompere le attività sulle pagine Facebook e Twitter ufficiali nei giorni subito successivi al terribile attentato.

A mio parere la Redazione di Topolino non poteva reagire in modo migliore a quanto successo e per questo ringrazio tutti i suoi membri e mi sento orgoglioso di essere abbonato a un giornale che ha il coraggio di reagire in questo modo, soprattutto considerando il suo target primario.

Commenti

Potrebbe interessarti anche...